SPI-home

                           piazza Cavour invasa dai pensionati della regione Toscana

 

RIPORTIAMO UNA NOTIZIA DALL'ARCHIVIO DEGLI IMPEGNI DEL PASSATO.

COMUNICAZIONI CHE OGNI TANTO RIPETEREMO PER DOCUMENTARE CERTE MANIFESTAZIONI ATTUATE DALLO SPI CGIL ELBANO.

 

CHI E' IN POSSESSO DI DOCUMENTI O FOTO PUO' INVIARCELE (VEDI CONTATTI) E POTREBBERO ESSERE PUBBLICATE NEL SITO.

 

 

        

LA SEGRETARIA DELLO SPI CGIL DELL'ELBA MARIA MIBELLI PARLA DURANTE LA MANIFESTAZIONE, SUL PALCO, A SINSTRA, IN GIACCA GRIGIA, ROBERTO ANTONINI COORDINATORE DELLA CGIL ELBANA

 

riportiamo due articoli pubblicati a quel tempo da IL TIRRENO

 

Vertici nazionali di Cgil a convegno sulla terza età

PORTOFERRAIO “Sedici anni di inchieste, storie, racconti. Tanta informazione per vivere la terza età e molto altro”. Questo lo slogan di LiberEtà la rivista del sindacato pensionati della Cgil che ha programmato all’Elba, per giovedì e venerdì, la 14esima manifestazione regionale.
«Abbiamo deciso di accendere i riflettori sul tema L’Europa dei Diritti, - dice Adriano Varocchi, Segretario regionale Spi (sindacato pensionati italiani) della Cgil- E’ questo, infatti, il titolo scelto per l’appuntamento elbano, utile a discutere del ruolo e dell’azione del sindacato, per la difesa dei diritti di lavoratori, precari e pensionati. Puntiamo su assistenza e welfare più forti e un qualificato sviluppo sostenibile». Alla due giorni di incontri anche il segretario della Confederazione europea dei sindacati, il presidente della Provincia Giorgio Kutufà e il direttore de Il Tirreno Bruno Manfellotto, Silvia della Monica dirigente del Pd. In piazza Cavour la manifestazione conclusiva con la premiazione dei diffusori di LiberEtà e l’intervento del Segretario Generale dello Spi Cgil. Nella piazza confluiranno anche i partecipanti alla piccola crociera partita in mattinata da Piombino.(s.b)

 

 

Raduno elbano dei pensionati

PORTOFERRAIO. Una pacifica invasione, arrivata dal mare a bordo di quattro piccole imbarcazioni da crociera, da parte dei rappresentanti locali e nazionali del sindacato pensionati della Cgil. Circa 600 persone che ieri si sono date appuntamento a Portoferraio in occasione del 14esimo raduno regionale dello Spi. Un incontro incentrato sui temi della terza età e sulle difficoltà dei pesnionati in tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo, affrontati anche in ottica europea. «Abbiamo deciso di accendere i riflettori sul tema L’Europa dei Diritti - dice Adriano Varocchi, segretario regionale Spi - è questo, infatti, il titolo scelto per l’appuntamento elbano, utile a discutere del ruolo e dell’azione del sindacato, per la difesa dei diritti di lavoratori, precari e pensionati. Puntiamo su assistenza e welfare più forti e un qualificato sviluppo sostenibile». A conclusione della manifestazione i partecipanti, compresa la segretaria dello Spi dell’Elba, Maria Mibelli, e molti degli iscritti isolani al sindacato, si sono ritrovati in piazza Cavour per la premiazione dei diffusori di LiberEtà e l’intervento del Segretario Generale dello Spi Cgil. (s.b)
 
DA IL TIRRENO

Questo sito utilizza cookie utili a migliorare la consultazione delle nostre offerte.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.